LGS News

News section from LGS

COMUNICATO ATTIVITA' VULCANO STROMBOLI DELLE 19:00 (ORA LOCALE) DEL 09/07/2019

L'analisi dei dati satellitari ed il confronto con osservazioni dirette indica che l'eruzione del 3 Luglio 2019 ha prodotto l'abbassamento ed il conseguente allargamento del bordo esterno del settore SW della terrazza craterica.

L'elaborazione dei dati satellitari (Sentinel-2), sovrapposta a immagini di Google Earth evidenzia un aumento della superfice interessata dalle anomalie termiche a seguito del parossisma che indica un allargamento della terrazza craterica di circa 120 metri in direzione Ovest (Figura 1).



Figura 1. Elaborazione termica dei dati satellitari (Sentinel-2) sovrapposta a immagini di Google Earth. 07/06/2019 - Attività termica localizzata ai crateri prima del parossisma; 07/06/2019 - Attività termica rilevata a seguito dell’esplosione parrossistica e all’allargamento della terrazza craterica.
La Figura 2 mostra la localizzazione delle anomalie termiche valutate dalle immagini del satellite Sentinel-2 tra il 2015 e il 2019 lungo la componente Est-Ovest. Dall'immagine si vede chiaramente come a seguito del parossisma si registrano anomalie termiche in un'area dove non erano mai state registrate nei 4 anni precedenti. La Figura 2b mostra una mappa con la localizzazione cumulata delle anomalie termiche registrate su tutto il periodo (2015-2019).
I box indicano la posizione delle bocche principali. L'anomalia del 7 Luglio è chiaramente più spostata rispetto alla posizione delle precedenti anomalie.


Figura 2. Migrazione delle anomalie termiche a seguito dell’evento parossistico valutata tramite le immagini satellitari. a) serie temporale dell’estensione delle anomalie nella direzione Est-Ovest. b) cumulata dell’estensione areale delle anomalie.
Il confronto tra le immagini satellitari Sentinel2 (Figura3) ed il rilievo di campagna effettuato il giorno 07/07/2019 (Figura 3) mostra come tale anomalia sia localizzata all'interno del nuovo bordo craterico di SW.
Figura 3. Confronto fra le immagini satellitari Sentinel 2 e rilievo a terra. La foto è stata ripresa in data 7 luglio 2019 dalla Portella di Ginostra


Tale allargamento della terrazza craterica verso il settore ovest e' anche confermato dalle osservazioni visive effettuate dalla Portella di Ginostra prima e dopo l'evento parossistico del 3 Luglio scorso (Figura 4). Dalle immagini si osserva chiaramente come il bordo dell'attuale cratere (linea rossa) sia migrato verso Ovest di circa 120-140 metri.

Figura 4. Confronto tra le immagini prima e dopo l'evento del 3 luglio 2019. 7 luglio 2019 (A); 7 giugno 2019 (B).


Anche se i fenomeni di rockfall sono aumentati negli ultimi giorni, almomento non si registrano condizioni di instabilita' di questo versante della Sciara del Fuoco.


Si ricorda che questa documentazione è soggetta a Copyright, pertanto potrà essere riportata su testate giornalistiche e/o siti di informazione solamente a condizione che ne venga citata e linkata la fonte:

http://lgs.geo.unifi.it/index.php/blog/comunicato-stromboli-9-luglio-h1900

Rate this blog entry:
0
TRABOCCO LAVICO A STROMBOLI SUCCESSIVO ALL'EVENTO ...
COMUNICATO ATTIVITA' VULCANO STROMBOLI DELLE 20:00...

Related Posts

Visit Review Site Coral www from this link.