LGS News

News section from LGS

EVENTI SISMICI Ml=3.1 E Ml=2,7 PROVINCIA DI FIRENZE

Figura 1: Localizzazione eventi (Fonte INGV)

Post aggiornato alle 19:00 locali del 1/11/2016

Questa mattina la rete sismica del Laboratorio di Geofisica Sperimentale (LGS) - Dipartimento di Scienze della terra dell'Università di Firenze - ha registrato due eventi sismici

    • alle 10:47:33​ UTC (11:47:33​ Locali)​ di magnitudo Richter Ml pari a 3,1
    • alle 10:50:37​ UTC (11:50:37​​ Locali) di magnitudo Richter Ml pari a 2,7 (magnitudo calcolata da INGV Ml=2,6)

che ha colpito la Provincia di Firenze nell'area compresa tra Castelfiorentino e Certaldo (Figura 1). L'ipocentro del sisma risulta per entrambi gli eventi a circa 7,0-7,5 Km di profondità (superficiale - tipica dei terremoti appenninici).




Tali eventi sismici posso essere identificati come repliche, after-shocks (giornalisticamente chiamate "scosse di assestamento") dell'evento di Ml=3,7 registrato in data 25 ottobre 2016.

AGGIORNAMENTO: Alle 17:15:23 UTC (18:15:23 Locali)​ è stato registrato un altro evento sismico di magnitudo Richter Ml pari a 1,7 con ipocentro a 8 km di profondità. Anche questo evento può essere identificato come after-shock.



Di seguito si riportano le registrazioni della Rete Sismica del Laboratorio di Geofisica Sperimentale dell'Università degli Studi di Firenze (Figura 2, 3 e 4) dove si vedono chiaramente distintamente i due eventi sismici a distanza di pochi minuti. Da notare in figura 2 la differenza con l'evento in Provincia di Macerata con Mw=4,8 alle 07:56:39 UTC.

QUI le registrazioni real time.


Figura 2: Registrazione Rete Sismica
Figura 3: Stazione LAM (Greve in Chianti) - Evento delle 10:47:33​ UTC (11:47:33​ Locali)

Figura 4: Stazione LAM (Greve in Chianti) - Evento delle 10:50:37​ UTC (11:50:37​​ Locali)

You have already rated this entry:
1
EVENTO SISMICO Mw=6,5 CONFINE MARCHE-UMBRIA
VULNERABILITA' SISMICA DEGLI EDIFICI FIORENTINI - ...

Related Posts

Visit Review Site Coral www from this link.